Stabile

Stabile
ti viene negli occhi la tua luce
quella striatura grigia
giuncaia di palude che affonda nella sera
Aria di passeggiata
nel tuo vestito che si gonfia incontro al vento
polla festosa e senso…
Nel sereno disordine del cuore
aria di partenze e di approdi
e la vita aperta davanti come un fiume
incontro al mare

Scrivi un messaggio